La psicoterapia Transculturale è un approccio di cura psicologica che prende in considerazione psiche e cultura, è rivolta alla cura di ogni situazione di malessere, riconoscendo in ognuno il sapere accumulato nel corso della propria storia.

Ogni storia di vita è una narrazione umana unica e irripetibile che incarna il modo in cui ogni individuo seleziona e incorpora, a livello conscio e inconscio, i valori, le difese, l'immaginario, gli schemi interpretativi del contesto culturale in cui è immerso.

L'esperienza umana soggettiva è frutto dell'interazione tra aspetti psicologici e aspetti culturali e in questa interazione le persone sono attori attivi nell'interagire, rielaborare e trasformare aspetti interiori- psichici e aspetti esterni- culturali.

Noi siamo quindi frutto della nostra storia, per questo, nel corso della terapia parto dal passato perché credo che ripercorrere il nostro passato sia il punto di partenza per comprendere il nostro presente; nel raccogliere la  storia personale, lavoro sul quotidiano per aiutare la persona ad elaborare strategie per fronteggiare le problematiche che creano disagio sia dal punto di vista personale che da quello relazionale (Es: come affrontare un attacco di panico o un problema con un familiare)

Tramite interventi di psicoeducazione aiuto la persona a comprendere il suo disturbo, aver maggior consapevolezza delle proprie dinamiche interne, generare una miglior capacità di soluzione dei problemi, comunicare in maniera efficace.

L’EMDR è un metodo clinico che si è rivelato efficace nella cura dei disturbi che si sviluppano in seguito ad un’esperienza traumatica o dopo traumi ripetuti.

Le esperienze traumatiche possono consistere in: piccoli/grandi traumi subiti nell’età dello sviluppo; eventi stressanti come lutti, malattie croniche, perdite finanziarie, conflitti coniugali, cambiamenti; eventi stressanti al di fuori dell’esperienza umana consueta, quali disastri naturali o disastri provocati dall’uomo (incidenti gravi, violenza ecc.)

 

L'EMDR considera tutti gli aspetti di un'esperienza stressante o traumatica: cognitivi, emotivi, comportamentali e neurofisiologici ed utilizza i movimenti oculari, per accedere, neutralizzare e portare a una risoluzione adattiva i ricordi di esperienze traumatiche che stanno alla base di disturbi psicologici attuali del paziente.

 

 

Informazioni da www.emdr.it 

Lavoro con adolescenti, adulti, anziani

Dott.ssa Tiziana Cossa

Psicoterapeuta - Psicologa Como

P.IVA: 03046510131

© 2018

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now